Bari 15 giugno 2019

La sezione di Bari dell’Uciim attraverso il Progetto intende promuovere un’alleanza costruttiva tra famiglia e scuola per migliorare la conoscenza, lo stile comunicativo e la relazionale tra studenti, personale scolastico, genitori ed agenti territoriali attraverso la costruzione del Patto di corresponsabilità educativa Scuola-Famiglia: strumento di educazione e di negoziazione della partecipazione democratica di tutti gli attori del sistema-scuola.

Il laboratorio educativo della durata di 15 ore si compone di 5 azioni da realizzare nei sei Istituti scolastici individuati su base regionale. In sintesi le prime tre azioni, attraverso l’allestimento di agorà e con l’aiuto di due esperti/facilitatori, promuoveranno il dialogo e il confronto tra genitori partendo dalla consapevolezza e dall’importanza del rispetto reciproco e delle norme che sanciscono la convivenza.

Ogni azione si fonderà su diverse parole chiave che rappresenteranno il filo rosso delle attività laboratoriali e contribuiranno a costruire il canovaccio del Patto. Le altre due azioni mireranno all’elaborazione del Patto attraverso momenti di discussione e di condivisione.

Saranno coinvolti sette esperti/docenti, formatori UCIIM, che in coppia opereranno nei sei Istituti scolastici:

Luisa Verdoscia, Vincenza Albano, Giuseppe Chiaromonte, Vera Eleonora Adele, Filomena Paoletti, Simona Sisto, Maria Altieri. Il coordinatore del Progetto sarà Luisa Verdoscia mentre Giuseppe Chiaromonte si occuperà della comunicazione; entrambi potrebbero occuparsi della rendicontazione.

I laboratori si svolgeranno all’interno degli Istituti scolastici destinatari dell’intervento con i quali la sezione di Bari Uciim siglerà un Accordo di Rete:

  1. CD 2 “VIA NAPOLI” Via CARDUCCI, 2 – MODUGNO (BA)
  2. IC “MARCONI” PIAZZA MARCONI – MARTINA FRANCA (TA)
  3. IISS “ANTONIETTA DE PACE” – VIALE MARCHE, 13 – LECCE
  4. 8° CD “SAN PIO X” VIA MASTELLONI – FOGGIA
  5. IC “PAPA GIOVANNI PAOLO II” V.le XXIV Maggio, 1 – CANDELA (FG)
  6. I.I.S.S. “PANETTI-PITAGORA” – BARI