Gennaio 24, 2021 Nessun commento

Ancora i ragazzi e i problemi legati a questo “tempo di pandemia” sono al centro del Progetto GEC – Generare Figli, Educare persone, Costruire Futuro.

Nell’incontro in programma il prossimo 29 gennaio 2021 alle 19.15, organizzato dal Centro di Aiuto alla Vita di Mola di Bari, si parlerà di “Disturbi specifici dell’apprendimento: che fare? Metodo di studio e
suggerimenti pratici per genitori”
, grazie all’intervento della dottoressa Rosa Maria Deserio, insegnante, pedagogista e referente del Centro Pedagogico Eryma.

«Riconoscere la presenza di difficoltà d’apprendimento scolastico non è cosa semplice vista la subdola maniera in cui si manifestano – spiega il professor Francesco Spilotros, curatore dell’iniziativa – e, in particolare, nel momento storico di emergenza sanitaria che stiamo vivendo, tutto si complica e tutto si amplifica nella nuova didattica che abbiamo imparato a conoscere. Avere dei punti di riferimento può aiutare a cogliere i segnali della presenza di un Disturbo Specifico dell’Apprendimento».

L’incontro si terrà in modalità videoconferenza sulla piattaforma Zoom. Per partecipare è necessario registrarsi attraverso l’apposito modulo online raggiungibile all’indirizzo https://forms.gle/RnVUDHjLdZWhEbvb7. Il giorno dell’evento sarà inviato i link di accesso alla riunione per prendere parte all’incontro.

Per tutti coloro che invece desidereranno assistere sarà possibile seguire in diretta streaming la riunione attraverso la pagina Facebook dell’Associazione.

Written by Amministratore