PROPOSTA SALESIANI COOPERATORI PUGLIA

I Salesiani Cooperatori della Puglia, da sempre impegnati nell’attenzione alla famiglia, con il presente progetto intendono qualificare il loro intervento nella promozione del benessere familiare come condizione di coesione sociale, realizzando attività nei 15 centri operanti in Puglia (Foggia
Cerignola, San Severo, Bari, Ruvo, Molfetta, Santeramo, Andria, Taranto, Manduria, Martina Franca, Brindisi, Cisternino, Lecce, Corigliano d’Otranto).

La prima azione che realizzeremo, nelle suddette 15 sedi, è STAY TOGETHER: Una domenica per la famiglia (festa, angolo bimbi – musica…), un momento per sensibilizzare il territorio a riscoprire la bellezza dell’essere famiglia.

Seguirà DO TOGETHER: 5 workshop sulle life skills (utilizzando diversi linguaggi espressivi: musica, teatro, cinema, arte…), con l’intento di creare nei 5 territori provinciali un’occasione formativa in cui le famiglie possano, attraverso i linguaggi espressivi, “imparare facendo”.

Dopo sarà la volta dell’azione THINK TOGETHER – FormAZIONE per ogni età (adulti, adolescenti, bambini), il cui obiettivo è avere in regione almeno 15 coppie qualificate in grado di lavorare con le famiglie. Tale azione sarà realizzata a Bari.

Ulteriore obiettivo che ci prefiggiamo è la promozione della corresponsabilità educativa genitoriale, affrontando e sostenendo le fragilità familiari, attraverso UNA FAMIGLIA X UNA FAMIGLIA: una famiglia solidale sostiene e aiuta un’altra famiglia in temporanea difficoltà, coinvolgendo tutti i componenti di entrambi i nuclei. L’’affiancamento tra famiglie si rivela uno strumento efficace perché permette di arricchire la rete di relazioni delle famiglie. Si tratta di realizzare nei 15 centri, una campagna di sensibilizzazione sul territorio volto a individuare famiglie disponibili ad accompagnare famiglie in difficoltà, dopo aver svolto un adeguato percorso formativo a Bari.

Infine, il progetto prevede una SPERIMENTAZIONE, in 5 centri (uno per provincia) in cui sottoscrivere un patto educativo tra le due famiglie, che definisce ogli obiettivi, le modalità operative e la durata dell’affiancamento e la creazione di un gruppo mensile di mutuo-aiuto rivolto alle famiglie affiancanti, con l’obiettivo di sostenere e rielaborare le esperienze in corso. Tutto ciò prevede, altresì, la supervisione periodica ragli affiancamenti in corso, volta ad elaborare strategie di supporto.

SEDI

Foggia
Cerignola
San Severo
Bari
Ruvo
Molfetta
Santeramo
Andria
Taranto
Manduria
Martina Franca
Brindisi
Cisternino
Lecce
Corigliano d’Otranto